closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

La parola passa al parlamento, il nodo dell’obiezione di coscienza

La nuova legge . Arriverà entro la fine dell'anno. Il governo si è impegnato a proporre un testo che permetta l’aborto senza condizione fino a 12 settimane dal concepimento, con deroghe ulteriori in caso di malformazioni fatali del feto o rischi per la salute della madre

Campagna per il Sì

Campagna per il Sì

Il referendum di venerdì ha abrogato l’ottavo emendamento della Costituzione irlandese che, equiparando il diritto alla vita del feto a quello della madre, impedisce l’aborto pressoché in ogni situazione se non quando la madre sia in pericolo di vita. Benché l’aborto fosse già illegale in Irlanda, la «blindatura» costituzionale del divieto all’aborto fu introdotta nel 1983 tramite un referendum promosso da una serie di organizzazioni cattoliche conservatrici. Nel 1992 un referendum introdusse un ulteriore emendamento che permetteva alle donne di ottenere legalmente un’interruzione di gravidanza all’estero. Nel 2013, sull’onda della campagna scaturita dalla morte di Savita Halappanavar, il governo introdusse...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.