closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La nuova Turchia di mamma Nurcan

Venezia 70. Alle giornate degli autori la rivelazione Koksuz di Deniz Akcay

una scena tratta da Kokzuz di Deniz Akcay

una scena tratta da Kokzuz di Deniz Akcay

Izmir, Smirne per noi, la città divenuta greca dopo la prima guerra mondiale persa dall’impero ottomano, poi ripresa dai turchi con il conseguente grande esodo di profughi greci verso la madrepatria. Un luogo pieno di storia, di drammi e di tragedie. Oggi una città moderna, con radici però ancora salde nella tradizione. Lì incontriamo la famiglia di Nurcan, da poco vedova e incapace di reagire. Vive sul divano, anche quando pulisce verdura o stira, mentre la tv martella, e passa il tempo autocommiserandosi . Ha tre figli. La trentenne Feride, impiegata. Su di lei vengono riversate tutte le inadeguatezze di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi