closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

La notte di Voghera, lo sceriffo della Lega ha colpito al cuore

Il caso. Arrestato il responsabile alla sicurezza della città lombarda. Ha freddato un 39enne marocchino durante una presunta lite in piazza

A Voghera dopo l'omicidio di Youns El Boussetaoui, 39 anni

A Voghera dopo l'omicidio di Youns El Boussetaoui, 39 anni

L’assessore «sceriffo», così era soprannominato Massimo Adriatici dagli amici della sua parte politica, dovrà spiegare ai magistrati perché la sera del 20 luglio girava con una pistola in tasca per le strade di Voghera e soprattutto perché quella pistola calibro 22 l’ha impugnata facendo partire il colpo che ha ucciso Youns El Boussetaoui, un uomo di 39 anni di origine marocchina. Ha sparato involontariamente, come ha detto agli agenti che lo hanno arrestato, oppure per difendersi, per legittima difesa, come ha sentenziato il capo del suo partito, Matteo Salvini. La procura di Pavia inoltrerà oggi al gip la richiesta di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.