closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La metropoli al plurale che si è trasformata in caleidoscopio urbano

Indagini. «Le sette Rome» di Keti Lelo, Salvatore Monni e Federico Tomassi, per le edizioni Donzelli. Dalla dimensione «storica» a quella «disneyficata», ceti emergenti e nuovi invisibili

«The jumping wolf» di Lucamaleonte (Testaccio)

«The jumping wolf» di Lucamaleonte (Testaccio)

La ripartizione concentrica tra centri e periferie non basta più da tempo a descrivere Roma, e perfino i «nonluoghi» surmoderni di augéniana memoria hanno fatto il loro tempo. Nell’anno del suo 150esimo anniversario come capitale d’Italia, la più grande città abusiva d’Europa - ma anche la più verde, parchi e pascoli compresi - continua ad avere un peso demografico assai modesto malgrado si estenda su un hinterland che va dal Tirreno all’Appennino, dai Castelli romani ai laghi della Tuscia. PER CHI SI APPRESTA a candidarsi a sindaco sarebbe utile analizzare il «caleidoscopio urbano» in cui Roma si è trasformata: una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.