closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

La marcia afghana per la pace: «Basta guerra permanente»

I marciatori per la pace afghani che hanno ormai percorso mille chilometri a piedi da Lashkargah a Kabul e poi sino a Mazar-e-Sharif, hanno inviato un messaggio ai loro omologhi italiani. La loro marcia, autorganizzata e accolta con favore nei territori attraversati, chiede il cessate il fuoco immediato alle parti in conflitto e che il destino degli afghani sia lasciato nelle mani degli afghani. Il cuore del messaggio dice: Il processo di ricostruzione e sviluppo economico sono bloccati ed è ricominciata l`emigrazione e la fuga degli afgani dal nostro Paese. La coltivazione dell`oppio è cresciuta sotto un governo debole e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi