closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La malinconica impossibilità di un ritorno al passato

Scaffale. «Gente mia», il libro fotografico di Gianfranco Jannuzzo, per la casa editrice Medinova

San Calgoero, foto Gianfranco Jannuzzo nel libro Gente mia

San Calgoero, foto Gianfranco Jannuzzo nel libro Gente mia

Ciascuno ha la sua città e la sua gente. Quella di Gianfranco Jannuzzo è la gente di Agrigento, di Girgenti, è la gente mia, la gente nostra, quella della nostra infanzia e quella di oggi. Gente mia, questo è il titolo che Gianfranco Jannuzzo ha dato al suo bel libro di fotografie, curato da Angelo Pitrone, che ne ha scritto la prefazione, pubblicato da Medinova, pp. 198, euro 28), casa editrice indipendente di Favara, il cui editore è uno straordinario e coraggioso medico, Antonio Liotta. CHE RAPPORTO abbiamo con la gente nostra, noi che stiamo altrove e non riusciamo a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.