closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La Madonna dei mandarini vive a Napoli

Narrativa. Il romanzo di Antonella Cilento e la vita convulsa di una città e una comunità che si fa stato parallelo

La storia è quasi una corsa, una discesa seguita da un virata. Il dolore e la derisione che aderiscono l’uno all’altro in un reciproco scambio di ruoli, la scoperta di una realtà tanto dimenticata da risultare inedita e spesso scioccante. Corre Antonella Cilento con La Madonna dei mandarini (NN editore, pp. 140, euro 13), un breve e denso romanzo composto da tre rapidi movimenti con un epilogo secco finale. L’autrice ha la qualità rara di unire una scrittura fisica e aspra caratterizzata da parole che si fanno subito corpo, con un’allegria a tratti sconsiderata nella sua lucentezza: una solarità che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.