closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

La lunga notte dell’incontro finale, Thyssen non chiude del tutto la porta

Ast Terni . Il ministro Guidi impone all’azienda trattativa a oltranza

Operai dell'Ast di Terni

Operai dell'Ast di Terni

E poi dicono che il governo non conta. È bastato che il ministro Federica Guidi desse ragione ai sindacati e decidesse per una «trattativa ad oltranza» e la vertenza Ast Terni si è immediatamente sbloccata. Aperta. Iniziata. Anche se è lontanissima dall’essere risolta. Perché dall’altra parte del tavolo c’è sempre Lucia Morselli, una che ha cambiato idea e si è rimangiata le promesse di cambiare il suo piano industriale almeno una decina di volte in questi lunghi 5 mesi di trattativa. Cinque mesi partiti a luglio con un piano che prevedeva 550 esuberi e lo spegnimento del secondo forno. Tra...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.