closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

La libertà di metterne a dimora miliardi per salvare la Terra

Che si voglia o no, le piante sono sempre presenti in ogni storia che ha come «teatro» la Terra. Ciò «è semplicemente una conseguenza del loro enorme numero e del loro essere la fonte della vita di questo pianeta; un dato incontestabile». DA QUI PARTE IL PENSIERO di Stefano Mancuso per il suo ultimo libro La pianta del mondo. «Noi animali rappresentiamo soltanto un misero 0,3% della biomassa mentre le piante l’85%», ricorda lo scienziato di fama internazionale e direttore del Laboratorio internazionale di neurobiologia vegetale dell’Università di Firenze. In un modo o nell’altro le piante, fa presente nel libro,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi