closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

La Lega fa crollare il titolo Mps

Scontro su Mps tra il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan e il responsabile economia del Carroccio Claudio Borghi, con relativo crollo in borsa della banca toscana. Ad accendere la miccia, allertando i mercati, è la parte che nel contratto M5S-Lega dedicata alla banca che, ha spiegato Borghi, deve essere «ripensata in un'ottica di servizio. In buona sostanza: abbandonare l'idea di farci i profitti vendendola a chissacchi e mantenerla come patrimonio del Paese». Gli investitori non l'hanno presa bene. Mentre l'indice Ftse Mib ha guadagnato lo 0,29%, il titolo di Mps è stato sospeso al ribasso e poi ha chiuso in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi