closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

La infelice parabola del capodoglio

Di mare e di altro. Un libro di Philip Hoare che è sia un commento a «Moby Dick», sia una biografia di Melville, sia un trattato etologico: soprattutto è un «reportage» storico e drammatico sul terrribile business della caccia ai cetacei

Cinquanta milioni di anni fa, milione più milione meno, quando degli ominidi non c’era nemmeno l’ombra (Lucy, ovvero l’Australopithecus afarensis, conta la pochezza di 3,2 milioni di anni), si affacciavano alla ribalta del pianeta i progenitori dei cetacei, i mammiferi marini di grossa taglia che avrebbero da allora in poi popolato le acque oceaniche e successivamente anche i testi, letterari e non, a cominciare dalla Bibbia. Il Leviatano fa la sua prima apparizione nel Libro di Giobbe, poi è in cartellone con Giona e le sue avventure, ma è Aristotele che lo ‘battezza’ e da allora il kètos, ‘balena, mostro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.