closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La giusta rivoluzione? Tornare al classico…

ManiFashion. Non solo corpo ma anima, gli stilisti si oppongono all'omologazione della moda durante le sfilate milanesi per la collezione primavera estate 2015

collezione Prada, primavera/estate 2015

collezione Prada, primavera/estate 2015

Alla fine, quello che è il nuovo sarà accusato di essere conservatore. Per un malinteso senso dell’avanguardia, per la resistenza di chi ha fatto la propria fortuna con i canoni flamboyant dell’apparenza, questa nuova tendenza Normcore, che le ultime sfilate di moda maschile per le collezioni della primavera/estate 2015 hanno descritto nella sua versione più raffinata, elegante e glamour, non è ancora arrivata sulla strada e già viene accusata di essere conservatrice, di esprimere un modo di vestire che si è arreso alla formalità borghese, o meglio piccolo borghese, del rapporto stanco-impiegatizio che da troppo tempo lega l’uomo al suo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi