closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

La follia è produrre cibo per la spazzatura

Il fatto della settimana. Secondo una stima Fao, almeno un terzo degli alimenti prodotti ogni anno nel mondo (1,4 miliardi di tonnellate) non arriva negli stomaci degli esseri umani

E’ «serbevole» il prodotto agricolo che si conserva facilmente, senza deteriorarsi. Una dote quasi magica, perché se è già arduo, in molti contesti, affrontare alee climatiche, malattie e parassiti per arrivare al raccolto, la fase successiva spesso si rivela altrettanto ardua: basta un nonnulla perché tanta fatica si perda. Ed è il cibo che non riesce ad arrivare alle bocche umane l’argomento principale del denso rapporto Stato dell’agricoltura e dell’alimentazione 2019, compilato dalla Fao, agenzia specializzata dell’Onu. Intanto le definizioni, non così scontate. LA PERDITA DI CIBO «FOOD LOSS» AVVIENE nella parte della catena di approvvigionamento che partendo dal raccolto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.