closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

La folle corsa al consumismo elettronico scatena gli appetiti dell’industria fossile

Il report di Sea At Risk. La produzione di soli 7 metalli comporta il 7% di tutte le emissioni di gas serra nel mondo.

L’Europa deve porsi obiettivi vincolanti per ridurre l’utilizzo di metalli primari, altrimenti il passaggio all’energia rinnovabile, alle auto elettriche e alla digitalizzazione, causerà un nuovo boom dell’industria estrattiva, sia sulla terra ferma sia in mare, con conseguenze devastanti. A chiederlo è Sea at Risk, una Ong molto attiva sul fronte della protezione del mare che ha pubblicato il Report Breaking Free From Mining - A 2050 blueprint for a world without mining on land and in the deep sea, con dati attuali e proiezioni future. BASTI PENSARE CHE la produzione di sette metalli (ferro, alluminio, rame, zinco, piombo, nichel e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.