closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La ferocia dei dominanti e la teoria della mela marcia

Scenari . Agli occhi dei dominanti, l’esecutivo uscente porta la colpa di aver osato lasciare qualcosa agli ultimi, come il blocco dei licenziamenti, sostegno di povertà e pensioni

Canestra di frutta. (Particolare). 1599

Canestra di frutta. (Particolare). 1599

Circola sulla rete, in queste ore, un meme che più di un libro vale a illustrare la ferocia della lotta di classe condotta dai dominanti contro i dominati. Sopra un’immagine di Mario Draghi che fissa l’interlocutore con sguardo luciferino si legge: «Dai, parlatemi ancora di reddito di cittadinanza, bonus monopattini, quota cento, banchi rotanti, cashback, gazebo a forma di fiore…». Risposte – parziali, mal concepite, forse anche controproducenti: tutto vero, ma pur sempre risposte – a questioni cruciali, suscettibili di incidere in maniera decisiva sulla vita di decine di milioni di italiani, come la povertà e le pensioni, sono appaiate...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi