closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La dolce vita di «Don Pasquale» a Cinecittà

A teatro. Regia di Davide Livermore per l'allestimento del «dramma buffo» di Donizetti alla Scala

foto di Marco Brescia e Rudy Amisano

foto di Marco Brescia e Rudy Amisano

L’allestimento del Don Pasquale (1843) di Gaetano Donizetti in scena in questi giorni al Teatro alla Scala di Milano fa sfoggio di grande bellezza. Non solo per le prelibatezze musicali offerte all’orecchio dello spettatore, ma anche per quelle sceniche che rileggono l’amatissimo «dramma buffo» attraverso la lente di Bellissima e de La grande bellezza, specchi irresistibili e subito archetipi del contemporaneo italiano. La regia di Davide Livermore, le scene dello stesso e di Giò Forma, i costumi di Gianluca Falaschi, le luci di Nicholas Bovay e i video di Video design D-wok restituiscono la Roma che Donizetti tratteggiò esoticamente per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.