closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La democrazia rappresentativa non si fa con un click

La riforma elettorale. Un modo che non appare coerente non tanto con l’esercizio del coinvolgimento democratico della propria comunità, quanto con le modalità di formazione di un governo o con altre scelte istituzionali

Non ce ne siamo accorti. L’aver atteso che la cosiddetta piattaforma Rousseau pronunciasse il suo sì alla proposta di governo Draghi ha reso icasticamente evidente che una forza politica rappresentata in Parlamento, la cui delegazione è stata consultata dal Presidente della Repubblica e dal Presidente del Consiglio incaricato, esprime il suo parere in ordine al sostegno (parlamentare) ad una ipotesi ed ad un programma di governo, non sulla base della valutazione dei suoi rappresentanti eletti (nominati) nelle Istituzioni esattamente per questo, ma sulla scorta di un…webinar. Intendiamoci, non è affatto in discussione il coinvolgimento dei militanti e l’ascolto della base...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi