closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La creatività della cité nella gabbia della ville

Vite metropolitane. «Costruire e abitare», il nuovo libro di Richard Sennett per Feltrinelli. Dai piccoli traffici illegali alla Nehru Place di Dehli alla gentrification degli antichi quartieri di Pechino. Un flâneur a passeggio per la selva di grattacieli a Shangai e in visita nel Googleplex di New York.

 Skyline di Shanghai (Pudong versione lussuosa del Plan Vision). Sotto, New York, l’origine di Central Park (Olmsted) come parco pubblico

Skyline di Shanghai (Pudong versione lussuosa del Plan Vision). Sotto, New York, l’origine di Central Park (Olmsted) come parco pubblico

Curioso, istrionico, con un gusto narrativo che rende piacevole la lettura dei suoi saggi. Richard Sennett ha sempre declinato due grandi passioni. Raccontare la vita activa (non ha mai nascosto il suo debito intellettuale verso Hannah Arendt) e, al tempo stesso, elaborare una griglia interpretativa su quanto accadeva nelle metropoli e nei luoghi di lavoro, sia che si trattasse degli stabilimenti automobilistici di Flint, degli uffici della Ibm o dei grandi o piccoli panifici di New York. A questi temi ha dedicato libri, conferenze, corsi universitari, che lo hanno reso uno dei sociologi più rilevanti degli Stati Uniti, laddove ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.