closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La città come palcoscenico del viaggio nel «Purgatorio» di Dante

Teatro. Al Festival di Ravenna lo spettacolo di Marco Martinelli e Ermanna Montanari, seguito dell’«Inferno»

 «Purgatorio»

«Purgatorio»

Se qualcuno ha voglia di ritrovare il senso e la necessità del teatro come rito di una comunità, dove la città si fa palcoscenico e il palcoscenico esplode in una partecipazione corale che è la sostanza della rappresentazione, farebbe bene a venire a Ravenna dove va in scena in queste sere (fino al 14 luglio, all’interno del Ravenna festival) l’appassionante Purgatorio di Marco Martinelli e Ermanna Montanari. SONO un migliaio intanto i cittadini che hanno risposto alla loro «chiamata pubblica» per questa seconda tappa del viaggio nei regni ultraterreni della Commedia dantesca, partecipando anche alla sua preparazione; tre o quattrocento...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.