closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

La Cgil pronta a scioperare, lunedì la decisione della Uil

La beffa in Cdm non modifica la posizione critica di Landini e di tutto il Direttivo. La Cisl di Sbarra invece continua a difendere le scelte del governo: 1,5 miliardi sono un passo significativo

Pierpaolo Bombardieri, Maurizio Landini e Luigi Sbarra e in una manifestazione unitaria

Pierpaolo Bombardieri, Maurizio Landini e Luigi Sbarra e in una manifestazione unitaria

La rabbia per la beffa sulla promessa di miglioramento di Draghi sulla manovra - la prima sconfitta del premier in consiglio dei ministri avviene su un impegno pro-sindacato - porta la Cgil a preparare lo sciopero, attendendo fiduciosa l’esecutivo della Uil di lunedì che potrebbe mettere in minoranza confederale una Cisl che non cambia la linea attendista. Già ieri la Cgil aveva detto no al contentino di Draghi. In mattinata la telefonata attesa del presidente del consiglio a Maurizio Landini aveva portato a un «contentone»: gli 1,5 miliardi di decontribuzione promessi il giorno prima sui redditi sotto i 47 mila...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.