closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

La cannabis light fa litigare la maggioranza

Bilancio. Emendamenti da M5S e + Europa

Cannabis shop

Cannabis shop

L’emendamento alla legge di bilancio numero 168.03 sulla liberalizzazione «canapa senza efficacia drogante», volgarmente detta «Cannabis light» divide la maggioranza. Secondo il deputato del Movimento 5 Stelle Michele Sodano, primo firmatario della proposta, la nuova normativa sulla marijuana sprovvista di principio attivo e per questo da non considerare sostanza stupefacente, vale un gettito fiscale 950 milioni di euro. Anche l’Organizzazione mondiale della sanità riconosce alla canapa senza Thc capacità rilassanti e antidolorifiche e non genera dipendenza. «Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia minacciano di fare saltare la manovra in caso di approvazione, confondendo la pianta della canapa industriale con la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi