closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

La caccia al tesoro ora punta negli abissi

Estrattivismo sotto i mari. Le compagnie estrattiviste puntano ai giacimenti minerali negli abissi del Pacifico. Ecosistema in pericolo. Il presidio di Greenpeace

La «transizione ecologica» si gioca anche negli abissi, in particolare nell’Oceano Pacifico, dove le compagnie di estrazione sono a caccia dei metalli preziosi che servono per produrre tecnologie. Diventeranno i «combustibili fossili» del futuro? Un rapporto di Sea at Risk Nel cuore del Pacifico orientale le acque sono sempre più agitate e c’è un gran movimento di navi, capitali e interessi. Succede così che una delle principali compagnie di estrazione di metalli sottomarini, la Deep Green Metals si è quotata in borsa. Un dettaglio non di poco conto. Intanto gli attivisti di Greenpeace sono presenti sul posto con il Rainbow...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.