closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

La balcanizzazione dell’Iraq

Se fosse vero quanto stanno raccontando a Washington, che gli Stati uniti sono stati colti di sorpresa dall’offensiva irachena dei jihadisti dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isis), il presidente Barack Obama dovrebbe destituire immediatamente i vertici della Comunità di intelligence, formata dalla Cia e da molte altre agenzie federali che spiano e conducono operazioni americane segrete su scala globale. Sicuramente essi sono stati invece lodati, in privato, dal presidente. L’Isis è infatti funzionale alla strategia statunitense di demolizione degli stati attraverso la guerra coperta. Diversi suoi capi provengono dalle formazioni islamiche libiche che, prima classificate come terroriste, sono...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi