closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Kurt Weill a Adorno: i tuoi sono riflessi di una ideologia datata

Lettere inedite. Tra il compositore e il filosofo, entrambi emigrati in America, i già delicati equilibri personali erano appesantiti dalle tensioni interne all’emigrazione tedesca. Quando Adorno scrisse a Weill perorando la causa di Brecht, e sostenendo che l’«Opera da tre soldi» andava aggiornata e affidata a jazzisti neri, il musicista sentì svilito il proprio lavoro

Kurt Weill a Theodor W. Adorno, New City, N.Y., 7 aprile 1942 Caro T.W., Mi consenta, per favore, di scrivere in inglese. Mi viene più facile e lo preferisco. È stato molto bello avere sue notizie dopo tanto tempo. Ho lavorato a lungo questi ultimi anni e per la maggior parte del tempo ho vissuto in campagna e non ho visto molte persone. (…) Per quanto riguarda L’opera da tre soldi, devo dirle che non sono affatto d’accordo con il suo punto di vista, né in generale, né nei dettagli. La sua lettera contiene numerosi errori e affermazioni sbagliate, che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.