closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Klub Taiga- Dear Darkness», il suono dell’invisibile

Intervista. Erika Z.Galli e Martina Ruggeri, fondatrici del gruppo romano Industria Indipendente raccontano il loro spettacolo da stasera, 12 maggio in scena al Teatro India di Roma, e poi a FOG Triennale di Milano. Performance e musica dal vivo per sovvertire la visione antropocentrica

Erika Z.Galli e Martina Ruggeri

Erika Z.Galli e Martina Ruggeri

«In questo spazio siamo più di quante siamo. Non poter vedere e non poter capire fino in fondo, ma accogliere tutto ciò che l’ambiente restituisce». Così Erika Z.Galli e Martina Ruggeri, fondatrici del gruppo romano Industria Indipendente, presentano il loro spettacolo Klub Taiga - Dear Darkness in scena da stasera fino a sabato al Teatro India di Roma e il 18-19 maggio al festival FOG di Triennale Milano. Lo spettatore è immerso in un luogo sospeso tra qui e l’altrove, oggetti e corpi vengono attraversati da un moto misterioso - tutto tossisce», si ripete spesso - bisogna perdere le coordinate...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi