closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Kelly Reichardt, alla ricerca di un’identità perduta

Intervista. La regista parla del suo film "Certain Women" presentato al Sundance e vincitore del BFI London Film

Kelly Reichardt

Kelly Reichardt

Chiediamo a Kelly Reichardt di parlarci del suo ultimo film, "Certain Women", un trittico di storie, impercettibilmente collegate tra loro, interpretate da Laura Dern, Michelle Williams, Kristen Stewart e Lily Gladstone, e una sottile meditazione sui temi della solitudine, del desiderio e della ricerca del «luogo» di se stessi. Il titolo si riferisce (anche) a un film di Peggy Ahwesh, collega e fonte d’ispirazione di Reichardt. Dopo quattro film girati in Oregon, com’è il Montana? Freddo è la prima parola che viene in mente. Avevamo pensato anche all’Idaho e all’Oregon - il mio produttore mi diceva che le differenze del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi