closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Jindal annuncia piano su Piombino, dopo l’ok Ue all’ex Ilva semipubblica

Aggrappati all'acciaio. All'ultimo giorno utile Marco Carrai fa sapere di aver spedito al Mise il nuovo progetto industriale di Jsw Italy per le Acciaierie. I sindacati: "Doveva essere presentato molti mesi fa, non lo conosciamo e auspichiamo sia credibile, completo e con cronoprogramma preciso". Sull'ex Ilva c'è il via libera di Bruxelles all'ingresso di Invitalia, la Fiom avverte: "Arcelor Mittal deve investire subito, ora il governo pressi la multinazionale".

Operai delle Acciaierie di Piombino

Operai delle Acciaierie di Piombino

Non si era ancora spenta l'eco del non scontato via libera dell’Ue al controllo congiunto di Invitalia e Arcelor Mittal negli stabilimenti italiani ex Ilva, Taranto in primis, che arrivano novità anche sul destino del secondo polo siderurgico della penisola, quello di Piombino. All'ultimo giorno utile, dopo l'ennesimo ultimatum posto dal governo e con i sindacati mobilitati da mesi, Jsw Steel Italy, guidata da Marco Carrai, ha annunciato di aver inviato al Mise la bozza aggiornata del piano industriale per le Acciaierie. “Attraverso il piano – fa sapere con una laconica nota Jindal - la società intende efficientare gli impianti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.