closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Jhumpa Lahiri, la sfida di tornare inglese

Express. A maggio uscirà negli Usa per Knopf l’ultimo romanzo della scrittrice nata a Londra. Seguendo una regola al contrario, era già uscito in italiano nel 2018 e anche la storia era influenzata dal Belpaese. Adesso torna in una traduzione fatta da lei stessa

Jhumpa Lahiri

Jhumpa Lahiri

A maggio uscirà negli Usa per Knopf l’ultimo romanzo di Jhumpa Lahiri, Whereabouts. Inutile però chiedersi quando lo potremo leggere nella traduzione italiana: com’è noto agli estimatori nostrani della scrittrice indo-statunitense (premio Pulitzer nel 1999 per il suo esordio, la raccolta di racconti L’interprete dei malanni), il libro è infatti nato in italiano con il titolo Dove mi trovo (Guanda 2018). A tradurlo ora in inglese è stata la stessa Lahiri e negli Stati Uniti se ne parla da mesi: varie testate importanti, da Time a Vogue, lo hanno inserito nella lista delle uscite più attese di quest’anno, e nei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi