closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Jaron Lanier, spinose insorgenze della realtà virtuale

TEMPI PRESENTI. «L’alba del nuovo tutto», un memoir dell’informatico statunitense per Il Saggiatore. Sullo sfondo la storia della Silicon Valley, nella formazione di un mondo e della sua colonizzazione capitalista

Sono passati cinquanta anni da quando due computer collocati in due atenei cominciarono a scambiarsi dati. Le università erano quelle di Santa Barbara e dello Utah; erano inserite nei progetti avviati dall’Arpa (Advanced Research Project Agency), l’agenzia federale americana lautamente finanziata anche dal Pentagono per sviluppare progetti ritenuti strategici per il paese. Di quei progetti ci sono montagne di dati e resoconti, ma in questo anniversario si possono però leggere ricostruzione fantasiose come se lo sviluppo della Rete sia dovuto solo alla buona volontà e alla mente di fantasiosi scienziati. Certo viene citato Paul Baran, potente consigliere scientifico di vari...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.