closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Italia Scozia, sfida classica tra poveri

Sport. Terza giornata del Sei nazioni di rugby, si scontrano gli azzurri contro la squadra allenata da Vern Cotter. Entrambi i club si presentano all'appuntamento a zero punti

Richie Gray, seconda linea scozzese, sotto Jacques Brunel, allenatore dell'Italia

Richie Gray, seconda linea scozzese, sotto Jacques Brunel, allenatore dell'Italia

Nove volte hanno vinto loro, sette volte gli azzurri. E’ la sfida che ha spesso deciso a chi sarebbe spettato l’ultimo posto in classifica, chi si sarebbe aggiudicato il cucchiaio di legno. Italia-Scozia è un po’ una “classica”, almeno dal nostro punto di vista, fin da quel giorno di febbraio del 2000 in cui Roma si trovò per la prima volta invasa dalle paciose truppe gonnellate. Gli scozzesi erano i campioni uscenti ma uscirono sconfitti, con gran sorpresa di tutti. La vittoria degli azzurri provocò allora, anche tra gli addetti ai lavori, attacchi euforici ben oltre i limiti consentiti. Seguì...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.