closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Ita-Alitalia, il governo si corregge. E peggiora

Cieli Precari. Nell'articolo 7 del decreto Infrastrutture: la cessione tramite «ramo d’azienda» avrebbe salvato gli addetti, ora esclusi dal passaggio. Gli slot non comprati dalla nuova compagnia andranno persi con danno per la vecchia (e lo stato)

Lavoratrici Alitalia in protesta

Lavoratrici Alitalia in protesta

La conferma che il passaggio da Alitalia a Ita è un pastrocchio del governo sotto i diktat di Bruxelles sta tutto nell’articolo 7 del decreto Infrastrutture e mobilità sostenibili annunciato ieri da Draghi e Giovannini. Nel comunicato di palazzo Chigi - il testo non è ancora in Gazzetta ufficiale sebbene la bozza sia confermata - sono citate due norme che riducono in gran parte gli asset dell’Alitalia commissariata e modificano il decreto precedente certificando la «rottamazione» dei dipendenti che non verranno riassunti. Sul sito del governo si legge: «Nell’ambito delle procedure per il trasferimento dei complessi aziendali di Alitalia, si...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.