closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Israele blocca la Zaytouna-Oliva, la nave delle donne per Gaza

Striscia di Gaza. La Marina dello Stato ebraico ha intercettato e costretto a dirigersi verso il porto di Ashdod l'imbarcazione partita da Barcellona con 13 donne a bordo, tra le quali la premio Nobel Mairead Maguire. La Freedom Flotilla: un atto di pirateria internazionale

La 13

La 13 "donne per Gaza" prima di imbarcarsi sulla Zaytouna-Oliva

Per Mairead Maguire, irlandese e premio Nobel per la pace, la condizione dei due milioni di palestinesi di Gaza resta una priorità. «Si usa dire che il silenzio è d’oro» aveva fatto notare ai presenti imbarcandosi il mese scorso a Barcellona sulla Zaytouna-Oliva, la nave delle 13 donne decise ad infrangere il blocco marittimo di Gaza attuato da Israele. Ma, aveva aggiunto Maguire, «il silenzio del mondo per quanto riguarda la situazione dei palestinesi residenti nella Striscia di Gaza, e in particolare per quanto riguarda i loro bambini, è sintomo di una preoccupante carenza di princìpi morali ed etici da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi