closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Israele arresta lo street artist napoletano Jorit

Territori palestinesi occupati. Il fermo è scattato quasi certamente per il grande murale che Jorit ha dedicato all'adolescente palestinese Ahed Tamimi che sarà scarcerata oggi dopo otto mesi di detenzione in Israele

‎‎«Eravamo entrati nell'auto di un nostro amico quando è arrivata una camonietta israeliana. I ‎soldati ci hanno intimato di seguirli sull'altro lato del Muro (sul versante israeliano, ndr) e ora ‎siamo in attesa di essere interrogati‎». Sono queste alcune delle poche frasi che è riuscito a ‎dirci al telefono Jorit Agosh, street artist napoletano in questi giorni sulle pagine dei giornali di ‎mezzo mondo per il grande murale con il ritratto della palestinese Ahed Tamimi che ha ‎realizzato sul Muro israeliano che divide Betlemme da Gerusalemme. Jorit è stato fermato ‎assieme a un suo amico e collega, venuto con lui...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.