closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Indagati anche l’attuale presidente di Confindustria e l’ex governatore Crocetta

Sicilia. Si allarga l'inchiesta sul sistema Montante

Una valanga politico-giudiziaria scuote la Sicilia. L'inchiesta sul «sistema Montante» si sta allargando a macchia d'olio. Nel registro degli indagati è finito anche l'ex governatore Rosario Crocetta, che ieri ha ricevuto l'avviso di garanzia per associazione a delinquere finalizzata al finanziamento illecito. I pm della Dda di Caltanissetta gli contestano di avere ricevuto fondi in nero dall'ex leader di Confindustria nell'isola per la campagna elettorale del 2012, circa 200 mila euro. Lui nega: «Non ho mai visto tanti soldi, figuriamoci». Coinvolti nell'indagine anche due ex assessori di Crocetta: Linda Vancheri e Mariella Lo Bello, entrambe ritenute fedelissime di Montante. Sarebbe...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi