closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Inchiesta sul trasporto marittimo. Si dimette la sottosegretaria Vicari

Sicilia. L’esponente di Ap è accusata di aver ricevuto un Rolex in cambio di un emendamento che tagliava l’Iva sui trasporti marittimi. Indagati anche il candidato sindaco di Trapani Fazio e il governatore Crocetta

La sottosegretaria alle Infrastrutture Simona Vicari  si è dimessa

La sottosegretaria alle Infrastrutture Simona Vicari si è dimessa

Un Rolex in acciaio da 5mila euro costa il posto a Simona Vicari, indagata in una inchiesta per corruzione della Procura di Palermo che sta provocando un terremoto politico-giudiziario a Trapani e in Sicilia. L’esponente di Ap, molto vicina ad Angelino Alfano, si è dimessa da sottosegretaria alle Infrastrutture per togliere dall’imbarazzo il ministro Graziano Delrio. Quel cadeau ricevuto dall’armatore Ettore Morace, patron della Liberty lines - prima società di aliscafi in Europa - secondo gli inquirenti sarebbe il ringraziamento per l’emendamento alla legge di stabilità, caldeggiato dalla sottosegretaria, che ridusse l’Iva sui trasporti marittimi dal 10 al 4%. Un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.