closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Inchiesta Open: accuse di corruzione a Lotti, e finanziamento illecito a Renzi e Boschi

Giglio Magico. Chiuse le indagini della procura fiorentina sulla fondazione nata per sostenere le iniziative politiche dell'ex segretario del Pd. Doppio sospetto di corruzione per il suo "braccio destro" nel periodo 2014-18, e accusa di finanziamento illecito per l'intero cda della fondazione (Boschi, Carrai, lo stesso Lotti e l'avvocato Bianchi), e per Renzi come "direttore di fatto" di Open.

Luca Lotti e Matteo Renzi in Parlamento

Luca Lotti e Matteo Renzi in Parlamento

La chiusura delle indagini della procura fiorentina sulla fondazione Open – con l'udienza preliminare nella primavera del 2022 – offre più di uno spunto di riflessione. Non tanto e non solo sulle presunte irregolarità nei finanziamenti a una fondazione nata per sostenere le iniziative politiche di Matteo Renzi, che all'epoca era il segretario del Pd, e cui viene contestato il reato di finanziamento illecito ai partiti come “direttore di fatto” di Open. Piuttosto emerge il sospetto di corruzione – reato ben più pesante e meno “scivoloso” degli altri - nei confronti di Luca Lotti, all'epoca braccio destro di Renzi, e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.