closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

In viaggio con gli spiriti impalpabili dei paesaggi

Scaffale. «Il dio degli Incroci» di Stefano Cascavilla, per Exorma. L'autore parte alla ricerca della sacralità dei luoghi che da troppo tempo non riusciamo più a scorgere, lungo un itinerario che dal Massiccio del Terminillo lo conduce fino a New York

Il dio degli Incroci. Nessun luogo è senza genio di Stefano Cascavilla (Exorma, pp. 283, euro 16) profuma di bosco millenario, gorgoglia di sorgente arcaica e risuona di notte stellata su un deserto primordiale, ed è uno di quei libri che richiedono letture «a più fiate», lente e centellinate per assaporarne le suggestioni, per spostarsi da un angolo all’altro del globo, dal Massiccio del Terminillo alla Karakorum Highway, dalla valle dell’Homboro in Pakistan a Times Square a New York, con il suo vorticoso carico di energie, e percepire l’Anima del mondo nella sua potenza e interezza. CONCETTO ASTRATTO questo, cui...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.