closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«In the Mood for Love», la malinconia di un amore perduto

Hong Kong. Torna al cinema il 28 grazie alla Tucker, il capolavoro di Wong Kar-wai, con Maggie Cheung e Tony Leung

Maggie Cheung e Tony Leung nel film di Wong Kar-wai

Maggie Cheung e Tony Leung nel film di Wong Kar-wai

«Gli anni Sessanta sono un momento molto importante nella storia di Hong Kong, e forse sono stati la principale ragione per fare questo film. C'era molta gente arrivata lì dalla Cina nel ’49 che ha lasciato la sua impronta, libri, cultura, abitudini, continuando poi a muoversi per timore del corso politico. È un periodo che conosco bene, volevo restituirne le emozioni che oggi non ci sono più. Anche per questo ho deciso di girare a Bangkok, Hong Kong nel tempo si è trasformata molto velocemente, era impossibile ritrovare le immagini di allora». Diceva questo Wong Kar-wai a Cannes nel 2000,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi