closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

In orbita per sfuggire alla gravità della vita

On the moon. La corsa allo spazio delle potenze mondiali. Non solo Usa, Russia e Cina. In pole position, adesso c'è l'India

La luna è sempre stata un sogno per tutti noi: ha ispirato i racconti di Jules Verne, il cinema di Georges Méliès e la matita di Hergé. Del resto, «i sogni più grandi degli esseri umani riguardano ciò che non si può fare». Poi si è cominciato a fare. Il 13 settembre 1959, la sonda sovietica Luna 2 si schiantò sulla Luna e divenne il primo oggetto umano a finire su un altro mondo. Quello fu il principio. Il 20 luglio 1969 Neil Armstrong, comandante dell’Apollo 11, fece il suo «piccolo passo per un uomo ma grande balzo per l’umanità»...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.