closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

In ecologia non sono possibili le scorciatoie

Clima. Zingaretti (e per lui la “nuova” sinistra che verrà) ha scritto una lettera di solidarietà a Greta e poi è corso a Torino a manifestare una uguale solidarietà con il Tav. Ecco un esempio di come, nel “migliore” dei modi, i grandi hanno recepito il messaggio di Greta; in una parola ignorandolo, perché la realpolitik ancora una volta recita: abbiamo problemi più urgenti, poi ci occuperemo anche del pianeta. Quando, dicono i ragazzi scesi in piazza in tutto il mondo, sarà ormai troppo tardi

Ad affermare quello che ormai è sotto gli occhi di tutti non poteva che essere una adolescente perché i “grandi” sono in tutt’altre faccende affaccendati. La crisi ambientale è certificata da tutti, dagli scienziati e dai meteorologi. A parte qualche persona ignorante o in malafede, anche quelli che vorrebbero non riconoscerla sono stati smascherati dall’ azione esemplare della ragazzina norvegese. E’ vero ci sono ancora i negazionisti, i terrapiattisti, i tolomeici e i creazionisti americani, con buona pace di Darwin. Ma, a smentirli clamorosamente (purtroppo) ci sono gli eventi atmosferici sempre più estremi, lo scioglimento delle calotte polari, la siccità...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.