closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

In Corsica e Bretagna tornano gli indipendentisti

Francia verso il secondo turno. La lista del sindaco di Bastia, fusa con quella più radicale di Jean-Guy Talamoni, può giocarsela alla pari contro sinistra unita e centrodestra

Malgrado il segno distintivo del primo turno delle regionali sia stato anche da queste parti l’affermazione del Front national che, sebbene raggiungendo proporzioni molto più modeste rispetto al dato nazionale, ha registrato dei veri e propri exploit locali guadagnando migliaia di voti rispetto alle precedenti consultazioni elettorali, in Corsica e Bretagna il voto del 6 novembre ha confermato anche la ripresa dei movimenti indipendentisti e regionalisti. Dopo aver conquistato negli ultimi anni il municipio di Bastia e di altri importanti centri dell’Île de Beauté, l’ala moderata del movimento corso, favorevole a maggiore autonomia più che alla piena indipendenza, incarnata dalla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.