closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

In Campania bocciati il condono edilizio e l’acqua ai privati

Veto del governo. Alla vigilia delle regionali doppia tegola per Stefano Caldoro. Illegittima la mega sanatoria edilizia. Bloccati dal governo anche gli affidamenti ai privati dei servizi idrici

Lotta all'abusivismo a Napoli

Lotta all'abusivismo a Napoli

Bocciato il condono edilizio e bocciate le norme sul servizio idrico integrato. Il ministero dell’Ambiente il 18 settembre scorso ha mandato una nota alla regione Campania in merito alle norme approvate a fine luglio nel maxiemendamento (votato con la finanziaria). In primavera si vota per le regionali e il condono edilizio, si sa, porta molti voti, mentre l’acqua ai privati spiana la strada alle lobby. La nota però si mette di traverso ai piani del presidente Stefano Caldoro. A cominciare dal condono. Il maxiemendamento riapre i termini della sanatoria dal 31 dicembre 2006 al 31 dicembre 2015: si legalizzano gli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.