closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

“In Alitalia 2.500 esuberi”

Fusioni. Dal ministro Poletti l'ulteriore conferma delle richieste di Etihad. E l'Ue vuole chiarimenti sulla futura società

Il ministro del lavoro Poletti

Il ministro del lavoro Poletti

Con buona pace del cislino Raffaele Bonanni, anche il ministro Poletti interviene sugli esuberi Alitalia. E conferma quello che da tempo si sa: “Da quel che posso capire io c'è una valutazione attorno a 2.400, 2.500 esuberi. Poi la discussione di merito ci sarà quando Alitalia e le parti discuteranno il piano”. Il ministero si mette a disposizione, e l'ex numero uno di Legacoop non nasconde che la partita sarà molto complicata: “Ci sono situazioni diverse: c'è personale di volo e di terra, c'è una situazione precedente, c'era un piano legato ad Alitalia, e c'è già un nucleo di persone...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi