closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Il turismo di massa, anestetico della società contemporanea

Indagini. Il saggio di Rodolphe Christin sull'argomento pubblicato da Elèuthera. La massificazione del desiderio turistico, travestita da libertà di movimento, avviene all’interno di una logica industriale che ha distrutto la dimensione «autentica» del viaggio. Non condivisibile però la connessione che l'autore fa tra l’analisi del turismo, i processi di «sradicamento» e le migrazioni

«Uscire dalla zona comoda, arrischiarsi dove non si è sicuri di trovare qualcosa. Ci vuole tempo: il turismo non ha tempo, non ha pazienza, non ha tempo da perdere e non ha la pazienza di restare», scrive Paolo Cognetti nella bella postfazione a Turismo di massa e usura del mondo (Elèuthera, pp. 126 pagine, euro 14) di Rodolphe Christin. «Il turismo è terrorismo» sosteneva già nel lontano 1990 un gruppo di transartisti che aveva messo in scena a Linz, durante il festival Ars Electronica, una performance in cui dei finti «primitivi» erano stati «esposti» in una gabbia. I primitivi osservavano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.