closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il tetto dei due mandati divide. Proposte deroghe «per merito»

M5S. Le nuove regole

«Se si deroga al limite dei due mandati il M5S raggranellerà il 5%», lascia trapelare Beppe Grillo parlando coi suoi. Dunque, è il ragionamento, chi oggi spera di venire confermato «resterà comunque fuori dal parlamento». Nessuno osa contraddire apertamente il fondatore, in attesa che Giuseppe Conte sciolga la questione. «Ha davanti due strade – ragiona un senatore giunto al secondo mandato – Prendere in mano il M5S liberandosi dei precedenti equilibri di potere grazie al tetto dei mandati, o accettare che i big restino in campo ma solo a patto che sostengano la sua leadership». L'ex presidente deve soppesare pro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi