closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Il teorema dopato di Armstrong

Venezia 70. Alex Gibney svela nel documentario sull’ex idolo del ciclismo, il business ipocrita dello sport

The Armstrong Lie di Alex Gibney

The Armstrong Lie di Alex Gibney

Al Lido arrivano i documentaristi, e qualcuno spera che potrebbero essere loro , gli autori di un genere infine rivalutato qui con ampio ritardo sugli altri grandi festival, a risollevare le sorti dI un edizione abbastanza opaca, che non ha sinora regalato film di forti emozioni o ampio consenso. Il primo a passare, fuori concorso, è Alex Gibney con The Armstrong Lie, l’atteso lavoro che prende il titolo da un celebre titolo de L’Equipe su Lance Armstrong. Il ritratto che Gibney fa dell’ex campione è l’ultimo di una ormai lunga galleria di antieroi con cui il regista ha scandagliato il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi