closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Il tempo del mondo nei frammenti di pellicola

Cinema. «G_d's Pee - At State's End!» di Kark Limieux e Philip Léonard su musiche dei Godspeed You! Black Emperor

Nel corso degli ultimi venti o venticinque anni, con l'affermarsi e l'affinarsi del post-rock, dell'elettronica, dello space-rock, ecc., cioè di quei generi votati alla dilatazione dei suoni e delle partiture al fine di evocare orografie, territori; le intersezioni tra musica, questo tipo di musica, e le immagini cinematografiche si sono intensificate producendo spesso risultati molto interessanti, a volte addirittura straordinari, non solo dal punto di vista estetico, ma anche sul piano teorico, dialettico, dei rapporti tra i linguaggi. Ad esempio i Daft Punk hanno dimostrato sin da subito una certa propensione verso la sfera visuale, anche al di là del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi