closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

Il Tar riapre le superiori in Campania, Milano occupa, Puglia contro la didattica on demand

Salta il banco. Continua la lotta nelle scuole e la battaglia dei ricorsi ai Tar. Il caso Marche. E lunedì 25 il movimento "Priorità alla scuola" manifesta in venti città con i sindacati per una riapertura duratura, nazionale e in sicurezza delle scuole, l'assunzione dei precari e contro le "classi pollaio"

La protesta degli studenti

La protesta degli studenti

Dopo le scuole elementari e medie un'altra sentenza della quinta sezione del Tar di Napoli costringerà la regione Campania a varare un'ordinanza sul ritorno in presenza almeno al 50% nelle scuole superiori entro il primo febbraio. Le due sentenze della magistratura amministrativa sono risultato di altrettanti ricorsi presentati da associazioni e genitori, permetteranno, probabilmente, di fare «tornare la scuola campana in Italia e in Europa» hanno commentato nel forum del coordinamento «scuole aperte». Dall'inizio della pandemia nel marzo scorso in Campania tutte le scuole di ogni ordine e grado gli studenti hanno fatto lezione in presenza solo per un paio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi