closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Il silenzio delle innocenti

Il colonnino infame. Al di là del singolo caso Ciro Grillo e relativa, timida, presa di posizione del babbo, quel che qua si pone è dilemma serio assai...

Al di là del singolo caso Ciro Grillo e relativa, timida, presa di posizione del babbo, quel che qua si pone è dilemma serio assai: può una ragazza, una donna, una vecchietta svegliarsi una mattina qualunque (magari pure tardi perché ha bevuto) e accusare di stupro il primo goliarda che passa se non addirittura uno che di casa non s’è mai mosso? No, dico io! A meno che la foemina di cui sopra non possa dimostrare d’aver negato il consenso. Inequivocabilmente. Per cui, ben sapendo come la mamma degli equivoci sia sempre incinta, non dovrebbero i giudici esimersi dal porre...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi