closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Il silenzio delle innocenti

Il colonnino infame. Al di là del singolo caso Ciro Grillo e relativa, timida, presa di posizione del babbo, quel che qua si pone è dilemma serio assai...

Al di là del singolo caso Ciro Grillo e relativa, timida, presa di posizione del babbo, quel che qua si pone è dilemma serio assai: può una ragazza, una donna, una vecchietta svegliarsi una mattina qualunque (magari pure tardi perché ha bevuto) e accusare di stupro il primo goliarda che passa se non addirittura uno che di casa non s’è mai mosso? No, dico io! A meno che la foemina di cui sopra non possa dimostrare d’aver negato il consenso. Inequivocabilmente. Per cui, ben sapendo come la mamma degli equivoci sia sempre incinta, non dovrebbero i giudici esimersi dal porre...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.