closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Il satori nella Roma anni ’50: Cy Twombly

A Parigi, Beaubourg, la grande mostra di Cy Twombly. Un'occasione per tornare a riflettere sull’arte «in levare» dell'artista americano. Come vide Barthes, tutto si riduce a traccia, a gesto noncurante

Cy Twombly a Roma nel 1966, nella casa di via Monserrato, foto di Horst P. Horst

Cy Twombly a Roma nel 1966, nella casa di via Monserrato, foto di Horst P. Horst

A un certo punto delle due settimane passate in Tunisia con August Macke e Louis Moilliet, nella primavera del 1914, Paul Klee scrive nel suo diario: «il colore mi possiede. Non ho bisogno di tentare di afferrarlo : io e il colore siamo tutt’uno. Sono pittore». Anche per il suo maggior erede, Cy Twombly, decisivo è un viaggio in Nord Africa. Nell’autunno del ’52 sbarca per la prima volta a Roma, in compagnia di Robert Rauschenberg (che ha conosciuto due anni prima a New York, e col quale ha poi frequentato i corsi di Shahn, Motherwell e Olson al Black...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.